Pericolosità Naturali

Eruzioni Vulcaniche

I vulcani possono essere descritti come fratture della crosta terrestre attraverso cui fuoriescono rocce fuse (magma), ceneri e gas.

I vulcani possono essere attivi o inattivi.

I vulcani attivi possono essere sommariamente suddivisi in due tipi:

  • Vulcani esplosivi: danno luogo a grandi esplosioni che possono distruggere parzialmente l’apparato vulcanico stesso, proiettare in atmosfera alte colonne di materiali rocciosi (detriti di roccia, blocchi di roccia, ceneri, vapore ecc.) che poi ricadono lungo i versanti del vulcano, così come generare colate di lava, fango e detriti lungo i versanti del vulcano, terremoti ed emissioni di gas nocivi.
  • Vulcani effusivi: possono dar luogo a lente colate di lava, piccole esplosioni, deformazioni del terreno, fontane di lava, emissioni di gas e vapori ecc.

PREPARED BY CERG - European Centre on Geomorphological Hazards - Strasbourg, France & the Editorial Board